22/feb/2013

Maranello: la casa della Ferrari e del vivere bene

Il Comune di Maranello, in provincia di Modena, è il prototipo perfetto della tipica cittadina dell’Emilia Romagna: simpatia, allegria, ospitalità condita dalla vera cucina romagnola e tanta natura. Ovviamente però l’attrazione principale di Maranello è la Ferrari, il simbolo del Made in Italy in tutto il mondo, sinonimo di velocità, lusso, potenza e tecnologia allo stato puro. Maranello è la città della Ferrari, in primo luogo. Sin dal 1943 infatti la casa automobilistica fondata da Enzo Ferrari si stabilì definitivamente nel piccolo centro modenese, proiettandolo subito nell’immaginario collettivo come la patria del lusso rosso, dell’adrenalina e dell’alta tecnologia. Visitare Maranello significa recarsi innanzitutto al Museo Ferrari, vero centro del mondo Ferrari. Solo in questa struttura infatti l’appassionato o il semplice curioso potranno soddisfare la loro sete di conoscenza, potranno sapere tutti gli aspetti, anche i meno conosciuti, della storia e del presente della Ferrari.



Inoltre se si volesse entrare in contatto con il futuro ecco che una capatina alla Galleria del Vento è più che consigliata! Poter vedere con i propri occhi come le auto da corsa più famose del mondo, che tutti noi sogniamo di poter guidare una sola volta, vengono testate è un qualcosa di unico al mondo. Ma non c’è solo questo nello sterminato mondo della Rossa! Il Maranello Village è un buon punto per alloggiare e riposarsi prima di partire alla scoperta di Maranello e della Ferrari. Questo albergo a quattro stelle infatti è l’ideale per cominciare una visita, considerando le sue mura completamente rosse, le sue innumerevoli foto sparse ovunque e i modelli di vetture d’epoca lì ospitate e mostrate, per ricordare a tutti che cosa è una Ferrari. Da qui, o anche dal Museo Ferrari, si può raggiungere direttamente in bicicletta e nella massima sicurezza la pista privata di Fiorano, il fiore all’occhiello della scuderia. È qui infatti che i collaudatori e i piloti mettono in pista la nuova macchina da corsa. E cosa può essere più emozionante che poter fare un giro completo del circuito? Grazie ad una navetta anche questo sarà possibile, per esaudire ogni più piccolo capriccio del vero fan della Ferrari.

Ma se si pensa che Maranello sia sinonimo solo di Rosso, di corse sportive automobilistiche e di Ferrare si sbaglia di grosso! Maranello è molto di più! Innanzitutto per chi volesse tuffarsi nella natura più incontaminata ecco che proprio a ridosso del comune di Maranello c’è la Riserva Naturale Salse di Nirano, il più importante complesso di salse della regione. Le salse sono delle emissioni di fanghi salati caldi ed acque melmose provenienti dal sottosuolo che si depositano in suolo formando un piccolo cono, dal cui cratere fuoriescono sbuffi di gas, come dei piccoli geyser. Un paesaggio lunare unico al mondo! E che dire invece del Tiepido, il torrente della campagna di Maranello? Un sentiero che si estende lungo gli argini del Tiepido danno la possibilità agli amanti della natura e della tranquillità  di fare una lunga passeggiata, tra la flora e la fauna del luogo. Per chi invece preferisce un po’ di relax allora il posto sono le Terme della Salvarola, a pochi km da Maranello. Affiancate anche da un centro benessere utile per recuperare le energie perdute o per usufruire di trattamenti di bellezza altamente professionali queste terme sono tra le più famose di tutta la regione, soprattutto per le sue acque sulfuree dalle grandi proprietà terapeutiche e riabilitative. Un toccasana per chi cerca un rimedio dallo stress!





Ma non finisce qui, perché Maranello è anche un esempio perfetto della buona cucina. I suoi ristorantini, osterie e trattorie offrono quanto di meglio la buona cucina emiliana può dare: tortellini in brodo o tortelli di zucca, pasta al ragù bolognese, lasagne al forno, cotoletta o fesa di vitello. Tutti piatti unici che a Maranello potranno essere gustati! E se si volesse unire la passione per il buon cibo con quella per la Ferrari non si può non recarsi al Ristorante Cavallino, lì dove anche il mitico Enzo Ferrari amava fermarsi per il pranzo. Storia, mito e tradizione che ancora una volta si fondono a Maranello, il comune della provincia modenese che tra artigianato locale di alto prestigio, rivolto soprattutto a prodotti Rosso Ferrari, luoghi per il benessere del corpo, sentieri immersi nella natura, cucina di alto livello e, ovviamente, la leggenda della Ferrari presenta un mix di attrazioni ed occasioni a cui è difficile poter rinunciare!


 

Nessun commento:

Posta un commento